Come arredare la Camera dei Bambini? | Meka Arredamenti
SHOWROOM
SHOWROOM

Via Ponza 2, 80026 Casoria - Napoli

+39 081 584 4444

Come arredare la Camera dei bambini?

Come arredare la Camera dei Bambini

La Camera dei bambini è uno spazio della casa molto importante. E’ in questa stanza che cresceranno e formeranno il loro carattere. Pertanto è importante stabilire le priorità.

1) Scegliere una Stanza ben illuminata ed arieggiata

La Camera dei bambini deve avere almeno una finestra per garantire una giusta illuminazione e un buon riciclo di aria. Se il bambino è in età scolare, è importante sistemare la scrivania vicino alla luce naturale. Almeno una volta al giorno tenere aperta la finestra per qualche minuto, per cambiare l’aria nella stanza. Evitare di usare stufe a gas o condizionatori. In caso di necessità assicurarsi che ci sia un umidificatore che controlli il tasso di umidità.

2) Disporre la scrivania vicino a fonti di luce naturale

Scrivania CamerettaLa cameretta deve assolvere molte funzioni, non è semplicemente dove dormire, ma anche dove giocare, ricevere gli amici e sopratutto studiare.

La luce naturale, in una cameretta è da sfruttare pienamente, per questo è suggeribile, ove è possibile, posizionare la scrivania nella cameretta vicino ad una finestra. Utilizzando tendaggi idonei, si potrà schermare a secondo delle esigenze del momento e in relazione alle varie ore della giornata

L’illuminazione artificiale nella cameretta deve essere quella necessaria e giusta, adatta allo svolgimento di attività come il gioco, lo studio, e il PC. Un  normale lampadario o di faretti al soffitto, e adeguate lampade da tavolo, potranno sostituire ed integrare la luce naturale.

 3) Lo spazio per giocare nella camera dei bambini

Se ben organizzata la cameretta sarà sufficiente a svolgere tutte le attività. Si eviterà così che i più piccoli invadano lo spazio degli adulti, gettando le prime basi per le regole del rispetto. Sono molteplici le soluzioni che il mercato propone per organizzare lo spazio dei più piccoli. Infatti se si trovano a dover condividere la stanza con un fratello o due, si sono le soluzioni di camerette a ponte o camerette a soppalco. Queste risolvono più posti letto su un’unica parete lasciando lo spazio al centro, libero per il gioco.

4) Come coinvolgere i bambini

E’ fondamentale che il bambino contribuisca attivamente alla scelta di alcuni particolari per la stanza che vivrà. Sarà lui infatti a dover stabilire con quali colori convivere e quali immagini scegliere. Sarà compito dei genitori o di chi per loro, aiutarlo a fare scelte ponderate, ma non invadenti.  Per esempio le immagini da inserire nell’ambiente devono nascere dalla sua fantasia per alimentarla. I Colori dalle tonalità pastello andranno bene per bambini molto vivaci, lo aiuteranno a rilassarsi. I Colori accesi invece, sono adatti ai bambini pigri, che hanno bisogno di stimoli.

5) La scelta più importante: Il materasso!

Preferire un materasso a molle insacchettate sin dalla prima età garantisce al corpo una posizione corretta durante il sonno. Il tessuto di rivestimento potrà essere scelto tra cotone naturale o  lino. Anche la scelta del guanciale è importante. Sarà infatti preferibile l’uso di quello anallergico per prevenire patologie future. Il materasso ed il guanciale vanno sostituiti seguendo la crescita e la necessità. E’ comunque importante prevedere una fodera di rivestimento per poter garantire una corretta pulizia periodica.

Cosa ne pensi dei nostri suggerimenti? Lasciaci un tuo commento

    Realtà virtuale

    Il sistema VirTrue ti consente di osservare e toccare con mano l’arredo della tua casa prima della sua realizzazione!

    SCOPRI VIRTRUE
    Meka - Visita la casa dei tuoi sogni prima che sia realizzata

    Prenota il tuo appuntamento

    Vieni a trovarci nel nostro showroom e dai vita alle tue idee e realizza la casa che desideri.

    PRENOTA ORA