Top da cucina: quale materiale scegliere?
SHOWROOM
SHOWROOM

Via Ponza 2, 80026 Casoria - Napoli

+39 081 584 4444

Top da cucina: quale materiale scegliere?

Cucina top

La scelta del top da cucina perfetto è davvero ardua: esistono decine di materiali diversi tra cui scegliere. Quando si tratta di decidere quale sia il miglior piano cucina su cui investire entrano in gioco tanti fattori. Ecco alcuni consigli per quello che più fa al caso vostro.

Nell’acquisto della cucina ci si concentra principalmente sulla finitura e sul colore delle ante, ma non va trascurata la scelta del top o piano di lavoro, termine che chiarisce quale sia lo scopo principale di tale elemento.

Per poter decidere quale top utilizzare, bisogna tenere in considerazione due aspetti fondamentali. Il primo è estetico, deve cioè accordarsi con lo stile della composizione e con il resto degli arredi. Il secondo è funzionale perché deve avere precise qualità tecniche: igiene, innanzitutto, grazie a una superficie compatta e priva di punti in cui si possano annidare sporco e batteri; idrorepellenza, per evitare infiltrazioni d’acqua; resistenza meccanica, cioè capacità di resistere agli urti, alle abrasioni e al calore. Infine deve essere facile da pulireriparabile, o addirittura per avere la perfezione, non deve richiedere manutenzione.

Quello che però si chiede maggiormente ad un top da cucina è la resistenza, che supporta e sostiene le attività di preparazione dei cibi. Sottoposto a usura quotidiana il top, deve essere funzionale, durevole e igienico-sanitario.

Caratteristiche dei top da cucina

La scelta di un top per cucine va valutata con attenzione. Quando si tratta di decidere quale sia il miglior piano cucina su cui investire entrano in gioco tanti fattori. Non solo estetica e design in grado di soddisfare ogni stile: un buon piano lavoro cucina deve essere resistente, praticofunzionale.

Esistono diversi materiali in grado di rispondere più o meno efficacemente a questi requisiti. Il piano cucina da andare ad acquistare sarà il frutto di alchimie chimiche e strutturali. L’obiettivo dei top è di completare l’arredo in modo armonico con gli altri mobili cucina.

Il mercato del settore è stato rivoluzionato dall’introduzione di materiali elaborati, tecnologicamente potenziati, convertendo anche risorse inedite come il cemento raffinato. Se da un certo punto di vista il progresso ha contribuito a portare un po’ di fantascienza anche in cucina, una proposta così amplia e variegata ha reso più difficile la scelta del piano cucina perfetto.

Pietre naturali, superfici solide, laminati plastici, piastrelle di ceramica, legno e cemento. Ci sono davvero tante opzioni. Dunque proveremo a fare un po’ d’ordine sulle varie tipologie e a segnalare i top migliori nel rapporto qualità-prezzo.

I cinque migliori Top da cucina

I materiali costruttivi impiegati per la realizzazione del piano da cucina sono oggi davvero svariati: acciaio, laminati plastici, compositi, legni, marmi e pietre naturali completano il panorama della scelta.

Non esiste un materiale migliore degli altri, ma in base alle necessità e al budget bisogna scegliere cosa si ritiene sia più o meno adatto all’uso che se ne deve fare. Oggi proporremo i top in: laminato, acciaio, Fenix, marmo o granito e in Quarzo e Okite.

Top cucina Laminato

Top cucina in laminato
Top cucina in laminato

Un piano per cucine in laminato offre un’ampia gamma di colori e finiture. Al di là dell’estetica e della qualità di questo materiale estremamente versatile, uno dei grandi vantaggi di un piano cucina in laminato è la sua capacità di non assorbire i liquidi.

Il top cucina laminato è idrorepellente, resistente agli urti, i graffi, le abrasioni, è talmente eclettico da poter imitare brillantemente l’estetica di un grande numero di materiali come il legno, la pietra naturale e una grande gamma di colori.

Uno svantaggio del piano cucina laminato è la sua scarsa resistenza al calore, per la quale è consigliata l’ausilio di un sottopentola nel caso si debbano appoggiare dei contenitori a una temperatura molto elevata o recipienti di acqua bollente. Un grande vantaggio a favore dei top cucina laminato è il suo rapporto qualità prezzo.

Piano cucina Inox

Un piano cucina inox offre a chi lo sceglie numerosi vantaggi, principalmente legati alle proprietà di questo materiale. I top cucina inox sono molto igienici e possono facilitare l’uso del piano lavoro grazie alla forte resistenza agli urti e la facilità di pulizia delle macchie.

I piani cucina in inox hanno una scarsa resistenza ai graffi, quindi richiedono maggiore attenzione nella manutenzione. Vanno puliti con appositi prodotti per la pulizia dei piani in acciaio per evitare impronte e strisce.

I top cucina in acciaio inox sono gli stessi impiegati dalla maggior parte dei ristoranti sia per motivi igienici ma anche perchè sono considerati virtualmente indistruttibili. I vantaggi dei piani cucina inox sono veramente tanti. Escluso il budget, la scelta questo tipo di top per cucine si riduce meramente a una questione puramente estetica.

Piano lavoro cucina Fenix

Il piano da cucina Fenix rimane è un autentico gioiello di avanguardia e tecnologia. I top in Fenix sono i piani cucina definiti grazie all’impiego delle nanotecnologie: graffi superficiali e piccoli tagli si richiudono al semplice passaggio di un panno caldo sul piano.

I piani lavoro cucina Fenix presentano molti altri vantaggi: questo nuovo materiale è antimpronta, resistente allo strofinamento, antimuffa, antiriflettente, morbido al tatto e possiede elevate proprietà antibatteriche. Le nanotecnologie impiegate constano in particelle larghe meno di 100 nanometri e resine di ultima generazione.

Al contrario degli altri top cucina presentati è possibile impiegare lo stesso materiale anche nella realizzazione di mobili, tavoli e sedie da cucina, mantenendo una continuità non solo di qualità, ma di design nell’arredo della tua cucina.

Top cucina in marmo o granito

Top cucina in marmo
Top cucina in marmo

Le incomparabili caratteristiche estetiche dei piani cucina cucina in marmo e granito li rendono tra i pani lavoro più ricercati tra gli amanti delle cucine. I piani di lavoro in marmo sono apprezzati per caratteristiche estetiche inimitabili, grazie a inconfondibili diversificazioni cromatiche, ma non sono altrettanto popolari come prezzi.

Quali sono le differenze tra piani lavoro cucina in marmo e in granito?  Principalmente un top cucina in granito è più resistente e longevo, mentre un top cucina in marmo è più pregiato ma meno resistente all’umidità.  I piani di lavoro in marmo si sposano perfettamente con un arredo in legno, esaltando in modo efficace il design della cucina di stampo tradizionale. I top cucina in marmo sono la scelta perfetta per persone innamorate di un design classico e di pregio.

Igienico, affidabile ed esteticamente appagante, un piano di lavoro in marmo è una scelta impegnativa ma in grado di valorizzare in modo unico la tua cucina.

Top per cucine in quarzo e OKITE

Top cucina in marmo
Top cucina in OKITE

I piani per per cucine in quarzo sono un ottimo investimento per chi ama l’estetica dei piani lavoro in marmo ma non ha troppo tempo da dedicare alla loro manutenzione. I piani cucina in quarzo sono molto resistenti all’abrasione, alle macchie e agli agenti acidi. Questo tipo di top cucina è composto dal 95% di quarzo naturale, integrato con resine e pigmenti ossidi utilizzati per correggerne caratteristiche e aspetto. Il quarzo è un materiale estremamente durevole e resistente.  È totalmente inassorbente ed è un materiale igienico, adatto alla manipolazione degli alimenti oltre che molto facile da pulire.

Se invece parliamo di OKITE, ci riferiamo ad un materiale che è cinque volte più forte del granito, impermeabile, semplice da pulire, eco-sostenibile e 100% Made in Italy. I vantaggi di un top per cucina in OKITE® ? Questo piano lavoro cucina richiede poca manutenzione, la sua superficie non porosa impedisce l’assorbimento dell’umidità o dei cibi e per pulirlo è sufficiente passare un panno umido. I piani cucina in OKITE® sono il connubio perfetto tra praticità ed estetica. Una caratteristica molto apprezzata di questo top di quarzo è la sorprendente capacità di riprodurre le venature caratteristiche del marmo, senza tutti i problemi legati alla sua manutenzione.

E voi quale top avete scelto per la vostra cucina? Quale top scegliereste? Raccontatecelo nei commenti.

Visitate la nostra pagina Facebook o il nostro sito per trarre spunto per il vostro arredamento moderno e non solo. Seguiteci per essere sempre aggiornati sui nostri consigli per la vostra casa.

Realtà virtuale

Il sistema VirTrue ti consente di osservare e toccare con mano l’arredo della tua casa prima della sua realizzazione!

SCOPRI VIRTRUE
Meka - Visita la casa dei tuoi sogni prima che sia realizzata

Prenota il tuo appuntamento

Vieni a trovarci nel nostro showroom e dai vita alle tue idee e realizza la casa che desideri.

PRENOTA ORA